Licenziamento giustificato motivo

Quando vi è il licenziamento giustificato motivo.

Licenziamento giustificato motivo

Quando un’azienda si trova nella necessità di dover licenziare delle persone, entra in gioco la valutazione della legalità della situazione. Sostanzialmente, l’azienda non è libera di licenziare il dipendente che vuole, ma occorre rispettare determinate imposizioni legale ideate al fine di proteggere proprio il dipendente. Si parla, dunque, di licenziamento giustificato motivo oggettivo, ad indicare che esiste una motivazione reale e concreta, oggettiva, che porta l’azienda a dover licenziare una persona. Per prima cosa la legge stabilisce che affinché un licenziamento sia legittimo, l’azienda deve dare un certo preavviso al lavoratore. Inoltre, la legge n. 604 del 1966 distingue tra due diversi motivi giustificati: soggettivo e oggettivo.

I casi del giustificato motivo

Il primo è legato al "notevole inadempimento degli obblighi contrattuali” messo in essere dal lavoratore, anche se non in maniera così grave da spingere il datore di lavoro a licenziare senza preavviso. Tra le cause soggettive ci possono essere minacce o percosse dal dipendente al lavoratore, oppure l’assenza per malattia oltre il tempo permesso. Il secondo, ovvero il giustificato motivo oggettivo, è legato all'attività produttiva e all'organizzazione del lavoro. Tra i casi più frequenti possiamo vedere il fallimento dell’azienda o la riorganizzazione della stessa, oltre che la mancata idoneità fisica a svolgere i compiti assegnati al lavoratore o la carcerazione dello stesso. Colui che ha il potere di valutare la legittimità del licenziamento, in un caso o nell’altro, è il giudice del lavoro. Egli può stabilire anche delle “punizioni” per l’azienda che non si è comportata secondo legge, che vanno dal reintegro nel posto di lavoro al pagare multe. Contattaci subito per sapere tutto sul licenziamento per giustificato motivo. Lo studio Izar & Associati è inoltre esperto in cause inerenti alla modifica mansioni dipendenti.


Link Correlati :- Licenziamento dirigente, Licenziamento giusta causa, Inadempimento contrattuale, Licenziamento giustificato motivo, Rapporti di lavoro sportivo, Licenziamento collettivo procedura, Assistenza giudiziale in contenzioso contrattuale, Modifica di mansioni dipendenti, Tutela contro concorrenza sleale, Contratto di lavoro subordinato a tempo determinato.

 

Entra nel sito Licenziamento giustificato motivo Licenziamento giustificato motivo