Rapporti di lavoro sportivo

Quali sono i rapporti di lavoro sportivo?

Rapporti di lavoro sportivo

La legge stabilisce delle regolamentazioni particolari per i rapporti di lavoro sportivo, ovvero quelli che riguardano un lavoro sportivo professionistico. Fondamentali, per la legge italiana, sono i concetti di diligenza, obbedienza e fedeltà. Nel primo caso, ovvero la diligenza, indica che lo sportivo professionista deve necessariamente mettere a disposizione della società presso cui lavora le proprie prestazioni lavorative con l’obiettivo di conseguire il miglior risultato possibile, ovvero quello che corrisponda alle aspettative della società.

Quali sono gli obblighi

Con il termine di “obbedienza” ci si riferisce all’obbligo, da parte del dipendente, di osservare tutte le disposizioni che sono impartite dal datore di lavoro o dai suoi collaboratori in termini di sport praticato, oltre che di comportamento sia in campo che fuori dal campo di gioco. Entrambi questi concetti sono sanciti dall’art. 2104 c.c. . Infine, il concetto di fedeltà, che invece è sancito dall’art. 2105 c.c., vieta al dipendente di fare affari con altre aziende che siano in concorrenza con la società datrice di lavoro. Inoltre, egli non deve divulgare notizie che siano attinenti all’organizzazione aziendale. In maniera particolare per gli sportivi, questo concetto è ripreso dagli accordi collettivi stabiliti per quel determinato tipo di rapporto di lavoro. La legge dà al datore di lavoro il potere di controllo e quello di disciplinare. L’azienda datrice di lavoro può scegliere dove si deve svolgere l’attività lavorativa. L’art. 2106 c.c. stabilisce che una eventuale violazione di tutte le disposizioni stabilite dai due articoli precedenti, possono dar luogo a delle sanzioni disciplinari che vanno determinate e comminate a seconda della gravità dell’infrazione. Contattaci subito per conoscere nel dettaglio tutto sul rapporto di lavoro sportivo e la tutela contro concorrenza sleale presso lo studio Izar & Associati.


Link Correlati :- Licenziamento dirigente, Licenziamento giusta causa, Inadempimento contrattuale, Licenziamento giustificato motivo, Rapporti di lavoro sportivo, Licenziamento collettivo procedura, Assistenza giudiziale in contenzioso contrattuale, Modifica di mansioni dipendenti, Tutela contro concorrenza sleale, Contratto di lavoro subordinato a tempo determinato.

 

Entra nel sito Rapporti di lavoro sportivo Rapporti di lavoro sportivo