Tutela contro concorrenza sleale

La tutela contro la concorrenza sleale. Uno dei problemi maggiori legati al mondo del lavoro è la concorrenza sleale, ovvero una procedura con la quale un’azienda mette in pratica delle tecniche o delle pratiche scorrette, oltre che dei mezzi non leciti, per cercare di raggiungere un vantaggio sulle aziende concorrenti o di arrecare danno ad esse. La tutela contro concorrenza sleale è fondamentale per assicurare un libero mercato, del quale possano avvantaggiarsi sia i consumatori che le aziende stesse, per questo motivo sono previste tutta una serie di regole che le imprese devono rispettare nel momento in cui decidono di entrare nel mercato stesso. Il dumping è un esempio classico di concorrenza sleale ed è legato al mancato rispetto, da parte di coloro che svolgono le libere professioni (come gli avvocati o gli ingegneri), del rispetto del tariffario minimo imposto dall’ordine per lo svolgimento di un determinato lavoro, mettendo invece in pratica una tariffazione inferiore al minimo. Quando si ravvisa un comportamento di concorrenza sleale la legge prevede un risarcimento da parte dell’azienda che ha messo in essere questo comportamento verso quella che lo ha subìto. Si parla, dunque, di danno emergente e di lucro cessante per indicare le due conformazioni tipiche del risarcimento danni. Il primo è legato al sostenimento delle spese per acquisire prove di concorrenza sleale, oltre che il sostenimento di costi atti per cercare di diminuirne gli effetti negativi. Il secondo, invece, si riferisce al danno economico derivante dalla sottrazione di clientela causato proprio dal comportamento scorretto. In pratica, è il mancato introito economico derivante da una situazione del genere. Per quantificare il danno da concorrenza sleale occorre rivolgersi ad un giudice che, valutate le prove, stabilirà una somma adeguata. Contattaci pure per sapere cosa fare per la tutela contro la concorrenza sleale o se hai necessità di saperne di più sull'assistenza giudiziale in contenzioso contrattuale, non esitare a contattare direttamente lo studio di Izar & Associati.

Entra nel sito izar associati izar associati